logo visitaossola bianco

Ultimo aggiornamento 26 Apr 2019 4:00 PM

Escursioni & Ciaspolate

Natura

Bottone arancio

Nordik walking

Cammini lenti

#1camminox2: la via francigena 3.0

photo 2019 04 26 16 53 23

 

Camminando si apprende la vita,

camminando si conoscono le persone,

camminando si sanano le ferite del giorno prima.

Cammina, guardando una stella,

ascoltando una voce,

seguendo le orme di altri passi.

- Ruben Blades - 

 

 

#1camminox2:la via francigena 3.0 visto da Lei

- Cammina a “cuore aperto” e scoprirai lo stra - ordinario dei tuoi passi - 

Ed eccomi già qui.. sul treno di rientro .... il mio mitico amico zaino accanto e Andrea, che se la dorme un po’...poveretto catapultato in questa avventura... ora è un po’ stanchino, beh lo sono anche io!

Questi giorni sono stai lunghi ma sono passati velocemente... come i chilometri che man mano diminuivano.

Caspita è difficile spiegare con parole ciò che ho vissuto quest’anno. Diciamo che avevo bisogno di staccare un attimo e catapultarmi in quel silenzio del cammino che tanto adoro... lo so non sono partita da sola, ma io e Andre abbiamo le giuste tempistiche per affrontare un cammino insieme... e non parliamo tutto il tempo...perciò in quei attimi del giorno in cui mi estraniavo e mi godevo silenziosamente tutto ciò che mi circondava. La natura che si risveglia al mattino, i bambini nelle scuole che giocano in cortile, le persone che camminano veloce per andare a lavorare, i nonni in giro con i nipotini ....insomma con un altro passo si nota tutto e si riflette.

Quest’anno abbiamo visitato luoghi magnifici, ricchi di storia, arte e tradizioni contornati da colline e campagna che non mi aspettavo così belle.

Sembrava di essere in viaggio da un castello all’altro , da un dipinto di Van Gogh a un altro di Anchille Tominetti.

Se devo pensare ad un aggettivo per descrivere queste tappe direi proprio  “Leggero” .... non per i chilometri... alcuni si sono fatti sentire eccome e neanche per le salite ( caspita senza farlo apposta tutte le tappe , tranne le ultime  due, si sono concluse in salita), ma leggero nel senso che la fatica del cammino è stata alleviata da tutto ciò che ci ha circondato... testa ,cuore ,mente e fisico sono stati in completo equilibrio! Tip top!!!

Abbiamo incontrato tanta gente in cammino, stranieri come sempre, ma anche tanti italiani...oh finalmente!!!  È inutile fare i pellegrini in terre straniere se prima non si fa il Pellegrino nel propri territori!!! 

Persone uniche, con il proprio bagaglio... anzi con il proprio zaino... pieno di esperienze, emozioni e pensieri diverse... insomma... una bella squadra di pellegrini !!!

Siamo stati ospitati in tanti Ostelli, Conventi , B&B, oratori ed anche a casa di famiglie ... ospitalità diverse fra loro ma unite dalla curiosità di conoscere questi folli camminatori della Francigena.

L’arrivo a San Pietro è stato strano... come tutti gli arrivi al termine di tanti km... mi sono sentita piccolissima a cospetto delle colonne del Vaticano....e poi va beh che ve lo dico a fare... la commozione è stata forte!!! Quando la signorina dell’ufficio mi ha fatto l’ultimo timbro... è stato come la prima volta a Santiago.... dopo tanti sforzi, tanti km, problemi , difficoltà , pensieri pesanti.... siamo arrivati, ogni nostro sforzo, il nostro impegno è stato premiato ( non da un pezzo di carta ovviamente) da noi che insieme abbiamo affrontato piano piano tutto!!! Come dovrebbe essere nella vita !

Vi consiglio di mettervi in cammino sulla via francigena anche solo per un week end... soprattutto in questo ultimo tratto, forse più organizzato rispetto alle altre tappe, e possibile per qualunque tipo di gamba.

 

 

#1camminox2: la via francigena 3.0 vista da Lui

Francigena 3.0

Quest'anno è stato  tutto diverso rispetto alle altre macro-tappe, prima di tutto il periodo, che poteva essere il primo grande problema! Ad aprile può succedere di tutto, che faccia caldissimo, che piova tanto o addirittura che nevichi... Beh le abbiamo beccate tutte e tre!

Altro aspetto differente é il paesaggio, totalmente colli are, un sali scendi unico nessuna tappa esclusa.

Infine l'aspetto emotivo, il cammino della francigena quest'anno finisce e tra poco per noi ne inizia un altro.... Quello del matrimonio!

Per me questo ultimo pezzo (giusto quei 400km e spicci) é stato il migliore, il paesaggio bellissimo fin da subito, abbiamo attraversato 2 grosse vallate, differenti ma bellissime, dai colori accesi, con le curve morbide delle colline, che anche se morbide ci hanno messo alla prova, le tappe erano alcune già lunghe di loro altre le abbiamo allungate noi per stringere i tempi dettati dal rientro al lavoro.

Abbiamo attraversato 2 regioni, Lazio e Toscana,differenti ma entrambe belle che ci hanno regalato grosse emozioni, paesaggi mozzafiato, reperti storici da ammirare in questi tutte le tappe, oel lo più abbiamo visto molti resti etruschi.

Come in tutta la francigena non solo i paesaggi sono belli ma anche i borghi e le città che si attraversano, Siena, San Gimignano, bagno vignoni ecc ecc.... Tutti stupendi!

Quest'anno abbiamo anche provato tutti i tipi di accoglienza, ostelli comunali, parrocchiali, conventi, monasteri, b&b e case private!

Accoglienze una diversa dall'altra ma tutte ci hanno regalato delle belle emozioni, ospitaleri  volenterosi che ci hanno raccontato le loro esperienze sia di cammino che di ospitalità, suore gentilissime che ci hanno trattato con i guanti, b&b belli che ci hanno fatto prezzi da pellegrini non facendoci mancare nessun confort  ed una casa privata dove la famiglia ci ha accolto come degli amici e ci ha fatto sentire a casa!

Ulimo aspetto differente rispetto agli anni scorsi é il cibo, per me tra l'altro molto importante essendo un eterno affamato!

Che ve lo dico a fare, un Toscana siamo caduti in piedi, una tradizione culinaria strepitosa, pasta fresca, zuppe di legumi, pane casareccio e carni di ottima qualità... Tutto accompagnato dai dei vini che in Italia fanno da padroni!

Oltre che negli ostelli o trattorie convenzionate abbiamo avuto la fortuna di dare pranzi o spuntini in caseifici o agriturismi dove con pochi soldi ci hanno fatto assaggiare i loro prodotti... da lacrime agl'occhi!

In più quest'anno ci hanno ospitato anche amici e parenti, altro fattore che ha aumentato la bellezza di tutto ciò che ci circondava, perché dopo che si cammina per molti km  in silenzio in posti a noi estranei é sempre bello passare la serata con persone a noi care.

 

 Ecco come sempre alche info utili per affrontare il cammino sulla via francigena da Lucca a Roma.... dove dormire, cosa mangiare e vari costi... così da essere preparati a tutto!!!

 

Info utili:

*Prima tappa: da Lucca a Villa Campanile 21 km

Tappa tranquilla- Un bel tratto, da non saltare, perché vi fa entrare in contatto con il territorio . Possibilità di rifornimento acqua. 

Per dormire: la Villa - comoda se siete 2/3 persone- è una casa in campagna a Villa Campanile. Una splendida famiglia vi aprirà le porte di casa sua.

Pernottamento- Cena e Colazione 35 euro 

 

*Seconda Tappa: Villa Campanile- San Miniato 24 km

Tappa tranquilla; ben rifornita d’ acqua. 

Possibilità di dormire a San Miniato : Convento di San Francesco pernottamento cena e colazione a 30 euro

 

*Terza tappa: da San Miniato a San Gimignano 37 km

Tappa lunga e impegnativa ma piacevole, con rifornimento acqua.

Possibilità di dormire a San Gimignano : Foresteria del monastero -porta San Giacomo a 29 euro pernottamento e colazione con tassa di soggiorno. Per la cena ci sono tanti ristoranti convenzionati.

 

* Quarta tappa: da San Gimignano a Monteriggioni 31 km 

Tappa tranquilla e con bel panorama. 

Possibilità di dormire presso per ferie Santa Maria Assunta presso la parrocchia 20 euro- Possibilità di uso cucina. 

 

* Quinta tappa: da Monteriggioni a Siena 21 km 

Tappa molto piacevole e breve per avere la possibilità di visitare con calma Siena-

Possibilità di dormire nel convento da Suor Ginetta ( anche se adesso la mitica suora è stata trasferita) - A donativo- pernottamento cena e colazione.

 

* Sesta tappa: da Siena  a Ponte D’Arbia 26 km

Dolce sali e scendi per una camminata tranquilla. 

Possibilità di dormire a Ponte D’Arbia nell’ostello della parrocchia - donativo pernottamento cena e colazione.

 

*Settimo giorno : da Ponte D’Arbia a San Quirico d’Orcia   26 km 

Tappa tranquilla con dolci sali e scendi.

Possibilità di dormire presso Palazzo del Pellegrino a 10,20 euro solo pernottamento , per cena struttura vicina a 8/10 euro.

 

*Ottava tappa: da San Quirico d’Orcia a Radicofani 31 km 

La tappa è lunga ma piacevole tranne gli ultimi 2 km in salita... bella salita!!!

Possibilità di dormire in ostello di San Pietro e Giacomo a donativo  con credenziali- uso cucina ( servita soprattutto per la colazione) cena in due ristoranti con menù per Pellegrino a 15 euro.

 

*Nona tappa: da Radicofani ad Acquapendente 24 km 

Prima parte in una discesa piacevole per poi proseguire in piano e terminare in salita... come sempre...Diciamo tappa facile. Alcune possibilità di rifornimento Acqua su fontane e bar. 

Possibilità di dormire cenare e fare colazione presso l'ostello della parrocchia a donativo. ( l ostello è molto bello... ma se lo fate in autunno o primavera piovosa sperate che la suora abbia freddo così vi accende il riscaldamento )

 

*Decima tappa: Acquapendente a Bolsena 22 km 

Tappa molto semplice e meravigliosa..dolci sali e scendi  nei boschi incantevoli e scenari unici, con vista lago.

Possibilità di dormire nel convento delle suore accanto alla

Chiesa principale a 10 euro - solo dormire- per colazione c’è il bar accanto e per la cena ci sono tante opportunità.. davanti un ottima pizza al taglio , mentre se volete prodotti locali cena al ristorante il Contadino a 18 euro ... uscirete rotolando....

 

*Undicesima Tappa: da Bolsena a Viterbo 36 km

Tappa impegnativa perché lunga ma suggestiva tra boschi e sterrato. 

Possibilità di dormire dai Frati Cappuccini con cena a 15 euro

 

*Dodicesima Tappa: da Viterbo a Capranica 34 km

Tappa fatta di sali e scendi tra boschi e campagna ... bella bella ( peccato che qualche incivile lascia la spazzatura in giro, ma fermatevi a vedere le cascate ). Fine tappa in salita... impegnativa!

Possibilità di dormire presso Beb ( unico dopo il centro di Capranica ) a 30 euro pernottamento, cena e colazione Top!

 

*Tredicesima tappa: da Capranica a Campagnano di Roma 31 km

Tappa molto bella, lunga ma semplice, con boschi magici e scenari piacevoli... noi l abbiamo fatta sotto l acqua... ma è stata cmq molto bella!!! prendetevi del tempo per visitare Sutri perché merita!!! ( anfiteatro e visita alla necropoli 5 euro). Conclusione tappa ovviamente in salita.

Possibilità di dormire a Campagnano di Roma in due ostelli, uno subito dopo la lunga salita ( con uso cucina , e nelle vicinanze la casa di Nicolò Fabi) l altro dopo il centro storico ( che vi stupirà) presso l oratorio della chiesa ( solo dormire) a donativo . Possibilità di cenare presso il ristorante il Pavone a 10 euro.

 

*Quattordicesima Tappa: da Campagnano di Roma a La Storta 23 km 

Tappa tranquilla, di avvicinamento a Roma. Si attraversano dei bei parchi , puliti e segnalati, ma appena si esce nella periferia ... tanta sporcizia!

Possibilità di dormire a la Storta dalle Suore poverelle a 15 euro pernottamento cena e colazione! Un bel luogo!!! Merita!

 

*Quindicesima tappa: da La Storta a San Pietro - Vaticano- Roma 19 km

Trappa tranquilla e panoramica.  Si attraversano due bei parchi puliti e segnalati ( se siete donne sole,  valutate.... non fatelo la mattina prestissimo ne nel tardo pomeriggio..... )

All’uscita dei parchi attenti ai segni .. è facile perdersi! Ma Piazza San Pietro la vedete dall’alto, sarà il vostro faro.

 

Il nostro progetto non è ancora concluso.. anzi...dateci ancora qualche giorno per riorganizzare idee e pensieri .... 

per darvi tutte le info e le opportunità per vivervi questa esperienza!!!per ora godetevi le foto di questo splendido percorso... 

 

A presto

 

Daniela & Andrea

Seguici su Instagram e Facebook su Daniela Dei Giudici- VisitaOssolaelagomaggiore

 

photo 2019 04 13 11 33 20

 

Ci si sveglia sempre con un po’ di malinconia misto orgoglio quando ci si incammina per  l’ultima tappa del tuo cammino.... i tuoi passi sono più lenti, non parli molto, cerchi di catturare gli ultimi istanti di quell’esperienza che ti rimarrà sempre nel cuore.

Quest’anno finalmente l’arrivo... dopo due intertappa, Vercelli e Lucca, stamane ci dividono solo 19 km ... siamo carichi! Pronti? Si va....

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena - Quindicesimo giorno -La Storta a Roma- Vaticano- 19km -...

photo 2019 04 11 23 27 14

 

La sveglia suona... un altro giorno ha inizio!!! mancano pochi chilometri e domani entreremo finalmente a Roma in piazza San Pietro... ma per farlo oggi dobbiamo arrivare a la Storta!

Perciò via... usciamo dall’ostello in compagnia di Claudio ( il nostro Pellegrino cantante ) che dormiva con noi nell’ostello della parrocchia, colazione al bar e ci si incammina.

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena - Quattordicesimo giorno - da Campagnano di Roma a La Storta 23...

photo 2019 04 11 00 00 05

 

Siamo ancora a letto.. fuori è brutto tempo.... così non ci stimola proprio ad uscire... ma ci tocca... dobbiamo arrivare a Campagnono di Roma!!!

Riprendiamo il nostro cammino nella strada scavata nel tuffo, in una dolce salita, per poi tuffarci quasi subito in un bosco magico.... naturalmente ... ha iniziato a piovere!!

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena - Tredicesimo giorno - da Capranica a Campagnano di Roma 31km -...

photo 2019 04 10 01 08 21

 

Risvegliati molto riposati, ci siamo messi in cammino visitando il centro storico di Viterbo, che gira tutto attorno alla piazza dei Papi. Stupenda... molto suggestiva... da visitare!!

Usciti dalla città ci siamo subito immersi in un ambiente naturale molto suggestivo... per qualche chilometro abbiamo camminato in una strada scavata nel tufo. 

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena - Dodicesimo giorno - da Viterbo a Capranica 34km - Camminando...

photo 2019 04 09 00 48 22

 

Alzati di buona leva, abbiamo salutato il nostro compagno di cammino Carlo , che probabilmente non incontreremo più in questi giorni, visto che abbiamo deciso oggi di unire due tappe nello stesso giorno.

 

La prima tappa di oggi ci porta a Montefiascone e purché tutta in salita, è molto piacevole... in mezzo ai boschi, per sentieri sempre con la vista sul lago di Bolsena.

Sembra di stare in Valle Antrona ... per andare a Campiccioli ... insomma un ottimo inizio di giornata.

Leggi tutto: 1camminox2 : la via francigena - Undicesimo giorno - da Bolsena a Viterbo 36 km - Su e giù...

photo 2019 04 07 22 43 08

 

Mamma mia... risveglio quasi autunnale oggi... 

Ricca colazione , ma fuori dall’ostello ci aspettava un tempo da lupi!!!

Salutiamo i pellegrini e gli ospitaleros  e percorriamo i primi dieci chilometri sotto la pioggia in un paesaggio anonimo...brutto dirlo, ma potevamo essere in qualunque parte del mondo.

Caffettino time.. e la giornata sembra prendere un altra piega.. rincontriamo Carlo e con lui percorriamo la seconda parte della tappa.

Leggi tutto: 1camminox2 : la via francigena - decimo giorno - da Acquapendente a Bolsena 22 km- La giornata che...

photo 2019 04 07 01 04 50

 

Finalmente stamattina ci siamo alzati con il sole... un po’ freschino, ma almeno i raggi del sole ci hanno da subito riscaldato.

Colazione in ostello, visto che i precedenti pellegrini ci hanno lasciato nella cucina comune caffè , latte e marmellata e noi ieri sera avevamo chiesto un po’ di pane al ristorante accanto... dunque colazione ancora in pigiama come a casa.

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena - nono giorno - da Radicofani a Acquapendente 24 km- Bye bye...

photo 2019 04 05 22 48 22

 

Svegli di buon'ora... ormai anticipando la sveglia.... ci siamo affacciati alla finestra dell’ostello, felici perché non stava piovendo.

Felicità che è durata ben poco... dopo aver fatto colazione , all’uscita del bar, diluvio universale! Ottimo direi!!!

Coperto lo zaino e indossato il kway non ci siamo persi d’animo.. ed abbiamo iniziato a camminare... 

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena - da San Quirico d’Orcia a Radicofani 31 km - Se il buon giorno si...

photo 2019 04 04 23 17 21

 

Fuori era ancora buio quando abbiamo deciso di alzarci e partire... solita routine della mattina... rifare lo zaino e colazione e via via... bisogna camminare ...nel pomeriggio il tempo peggiora!!! Fulmini e saette ci rincorrono!!!

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena 3.0 - settimo giorno - da Ponte d’Arbia a San Quirico d’Orcia 26...

photo 2019 04 03 22 16 15

Entrambi stamane eravamo già svegli di buon mattino... forse perché eravamo un po’ preoccupati per il tempo... ed invece, grazie al cielo era appena coperto... solo qualche gocciolina ogni tanto.

Eravamo i primi a far colazione, Suor Ginetta ci ha fatto trovare una quantità di brioche che ne anche in pasticceria si trovavano. 

Ripartiti lasciandoci Siena alle spalle, ci siamo immersi nella campagna senese.

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena 3.0 - da Siena a Ponte d’Arbia- Dentro un dipinto.

photo 2019 04 03 01 27 18

Oggi vi raccontiamo la nostra quinta tappa, da Monteriggioni a Siena, bevendoci una birretta sulla balconata che da su piazza del Campo... siamo in fondo pellegrini moderni!!

Abbiamo lasciato alle nostre spalle il piccolo , ma caratteristico , borgo quando il sole stava sorgendo piano piano; il primo tratto che abbiamo percorso sembrava un piccolo villaggio degli Hobbit ...boschi di mille tonalità di verde e piccoli torrenti . 

All’improvviso ci siamo ritrovati fra piccoli castelli , usati probabilmente come case private, immerse nel verde.

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena 3.0 - da Monteriggioni a Siena 21 km - Due passi verso Siena

photo 2019 04 01 23 41 01

 

“Tieni presente che la pelle fa le rughe, i capelli diventano bianchi, i giorni si trasformano in anni... però ciò che è importante non cambi; la tua forza e la tua convinzione non hanno età. Il tuo spirito è la colla di qualsiasi tela di ragno. Dietro ogni successo c’è un’altra delusione. Fino a quando sei viva ,sentiti viva. Se ti manca ciò che facevi, torna a farlo. Non  vivere di foto ingiallite.... insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni. Non lasciate che si arrugginisca il ferro che c’è in te. Fai in modo che invece che compassione , ti portino rispetto. Quando a causa degli anni non potrai correre, cammina veloce. Quando non potrai camminare veloce, cammina. Quando non potrai camminare, usa il bastone. Però non trattenerti mai!!! “

-Teresa di Calcutta- 

  

È iniziata così la giornata... leggendo questa bellissima dedica per  tutte le donne!!! La giusta carica per affrontare la tappa di oggi .

 

Leggi tutto: #1camminox2 : la via francigena 3.0 - Quarto giorno- da San Gimignano a Monteriggioni 31 km - da...

photo 2019 04 01 01 25 26

“Una nebbia leggera, un cielo pallido e molti desideri.”(Ivo Andric)

È così che stamane ci si siamo svegliati.... con una bella nebbia! E visto che non si vedeva nulla ci siamo concentrati sui rumori che ci circondavano...i nostri bastoncini.. tic tac tic tac ... , i nostri respiri, la civetta .... il cinguettio degli uccellini... ah che meraviglia.....

Piano piano la nebbia è svanita, lasciando il posto ad un sole caldo che ci ha riscaldato la pelle bagnata dalla brina mattutina... e subito nella mia testolina un po’ balorda mi è venuta in mente una canzone di Jovanotti “Sound of Sunshine”  che dice....

 

Leggi tutto: #1camminox2 :la via francigena 3.0 - Terzo giorno da San Miniato a San Gimignano - Su e giù tra...

 Panorama

 

Si ..... mi mancava proprio questo... il sole che mi riscalda il viso, l'arietta che mi spettina un po’ i capelli già sconvolti, i sorrisi e le chiacchiere con le persone che incontri così per caso...

Si .... amo veramente essere una pellegrina, ok faccio a volte fatica, sudo, puzzo... ho male alle spalle, ma non potrei mai vivere senza provare queste emozioni.

 

Leggi tutto: #1camminox2: la via francigena- secondo giorno- da Villa Campanile a San Miniato - 24 km

IMG 20190330 WA0002


Ore 4 : Suona la sveglia , è l'ora di ricominciare la nostra avventura!! Si riparte! Questa volta arriveremo a Roma....ci mancano 400km erotti.
Stamattina però , prima di iniziare a camminare , dobbiamo raggiungere la meta di settembre... Lucca... questa volta in treno.
Va beh che ve lo dico a fare... io il viaggio in treno non L ho visto neanche... ho dormito abbracciata al mio zaino... mentre Andrea si informava su dove ci si poteva rilassare dopo la camminata... o che tappe unire per arrivare prima a Roma.

 

Leggi tutto: #1camminox2: la via francigena- prima tappa - Pronti partenza via.. si riprende l'avventura - da...