logo visitaossola bianco

Ultimo aggiornamento 13 Apr 2019 11:10 AM
Loading

Cammini lenti

Ci sono luoghi che se non cammini non vedresti mai...

Curiosi di natura

Laboratori ed attività per ragazzi e famiglie

Maternity walking

Primi passi insieme per star bene

Trekking

Escursioni naturali invernali e tour guidati

Guida i tuoi passi...

Esperienze in paesaggi mozzafiato

Mondo Scuola

Impariamo vivendo ciò che ci circonda

«
»

Tour guidati

Escursioni & Ciaspolate

Natura

Bottone arancio

Nordik walking

Cammini lenti

#1camminox2 : la via francigena - Tredicesimo giorno - da Capranica a Campagnano di Roma 31km - Dopo la tempesta c’è sempre il sereno!

photo 2019 04 11 00 00 05

 

Siamo ancora a letto.. fuori è brutto tempo.... così non ci stimola proprio ad uscire... ma ci tocca... dobbiamo arrivare a Campagnono di Roma!!!

Riprendiamo il nostro cammino nella strada scavata nel tuffo, in una dolce salita, per poi tuffarci quasi subito in un bosco magico.... naturalmente ... ha iniziato a piovere!!

 

Però questa atmosfera ha reso il nostro cammino fino a Sutri molto suggestivo; sembrava di essere sul set di Indiana Jones ( liane, ponticelli realizzati con gli alberi caduti, piccole caverne scavate nel tufo, animali che si facevano sentire.... la natura ci salutava insomma... con il ticchettio della pioggia sulle foglie e le nostre giacche! Top!!!).

Arrivati a Sutri, ci siamo imbattuti nella storia degli Etruschi! Abbiamo visitato l’anfiteatro, il Mitreo e la necropoli tutto realizzato nel tufo... da perdere del tempo una visita!! Qui troverete Gemma e Daniela, due guide del Parco Regionale dell’antichissima città di Sutri, che vi spiegheranno ciò che vi circonda!
In più Tigre ( la gatta di 20 anni del parco) se siete dei bravi visitatori, vi farà qualche coccola!!! Promesso!!!

Da Sutri a Monterosi è solo campagna...per di più noi sotto l’acqua... perciò pausa per qualcosa di caldo e per cercare un posto per la sera, in attesa che smettesse un po’.

Appena uscito un pallido sole abbiamo ripreso il nostro cammino nella campagna fino ad arrivare al Parco della Treja. Un veramente bello, con resti etruschi e le cascate del Monte Gelato; purtroppo non si può fare il bagno perché l’acqua è inquinata ... ma merita una pausa !!!

Un sentiero sterrato , in salita, non ci abbandonerà fino a fine tappa.

In  questa salita abbiamo incontrato altri pellegrini.... Anna, Livio,Angelo,Loredana,Emilio e Giancarla di Torino che piano piano affrontavano anche loro l’impervia salita. 

Naturalmente mai un gioia.. il loro ostello era ad inizio paese.. il nostro?? Quasi alla fine !! Top!

Trovato il nostro ostello, nell’oratorio del paese, arriviamo mentre si stavano esibendo dei ragazzi speciali!!! Uno spettacolo organizzato dall’Asl molto particolare!  Bravi tutti!!

Doccia e subito in giro per il borgo, dove abbiamo rincontrato il gruppo di pellegrini incontrati prima e Claudio ( il Pellegrino cantante) e abbiamo deciso di cenare tutti insieme per condividere insieme anche gli ultimi attimi della giornata! 

Una buona notte e un arrivederci a domani...

Si va in branda... domani si va alla Storta... ci si prepara piano piano ad entrare a Roma.

 

Daniela & Andrea 

Seguici anche su Facebook e Instagram visitaossolaelagomaggiore Daniela Dei Giudici

  • Hits: 27