logo visitaossola bianco

Ultimo aggiornamento 26 Apr 2019 4:00 PM
Loading

Cammini lenti

Ci sono luoghi che se non cammini non vedresti mai...

Curiosi di natura

Laboratori ed attività per ragazzi e famiglie

Maternity walking

Primi passi insieme per star bene

Trekking

Escursioni naturali invernali e tour guidati

Guida i tuoi passi...

Esperienze in paesaggi mozzafiato

Mondo Scuola

Impariamo vivendo ciò che ci circonda

«
»

Tour guidati

Escursioni & Ciaspolate

Natura

Bottone arancio

Nordik walking

Cammini lenti

#1camminox2 : la via francigena - da San Quirico d’Orcia a Radicofani 31 km - Se il buon giorno si vede dal mattino... finitela poi voi!!!

photo 2019 04 05 22 48 22

 

Svegli di buon'ora... ormai anticipando la sveglia.... ci siamo affacciati alla finestra dell’ostello, felici perché non stava piovendo.

Felicità che è durata ben poco... dopo aver fatto colazione , all’uscita del bar, diluvio universale! Ottimo direi!!!

Coperto lo zaino e indossato il kway non ci siamo persi d’animo.. ed abbiamo iniziato a camminare... 

Ci siamo persi un po’ via a guardare dei particolari di San Quirico che ieri non siamo riusciti a vedere, come il giardino delle Rose e le mura ... fantastiche!! Merita prendere qualche goccia in più per vederle!!!

Ci siamo incamminati verso le colline fino ad arrivare a Vignoni alta.. piccolissima ma molto caratteristica, da lì in poi tutta discesa fino a Bagni di Vignoni, che più che un paese è una piazza.. una piazza con la vasca termale , di acqua calda, spettacolare!!! Ci ha incantato.

Appena fuori dal paese avremmo dovuto riprendere la francigena, anche perché sembrava non ci fosse più nulla da vedere, ma visto che siamo dei pellegrini curiosi, abbiamo scoperto che seguendo il flusso d’acqua calda che usciva dal paese, si arrivava  alle piscine termali , le antiche vasche e delle grotte dove ai tempi veniva incanalata l’acqua che veniva utilizzata per far girare i mulini che macinavano i cereali.

Finalmente un po’ di tregua della pioggia che ci ha permesso di allungare il passo.  Visto la colazione un po’ scarsa, appena c’è stata l occasione di fermarci per una Pausina , l’abbiamo presa al balzo... e ci è andata di lusso; ci siamo fermati in un agriturismo a gestione famigliare che si è messo a disposizione dei pellegrini, a qualsiasi ora fornisce bibite panini e bevande calde .. a dire il vero a noi ci ha fatto assaggiare un loro vino... tutto quanto buonismo e ad offerta libera!!! Top!!

Da qui abbiamo ripreso il cammino su e giù per le colline, fra campagne , fattorie e purtroppo ancora sotto l pioggia .

Come se non bastasse i km erano ancora molti ed a causa della pioggia abbiamo iniziato a camminare nel fango.. bene ma non benissimo!!

A 8 km la meta .. la vedevamo da lontano.... ma gli imprevisti per oggi non erano finiti.... abbiamo dovuto attraversare dei guadi .... ci siamo lavati fino alle ginocchia, ma almeno abbiamo tolto il fango dalle scarpe.

Come ogni tappa di quest’anno, abbiamo fatto gli ultimi chilometri in salita fino ad arrivare a Radicofani dove , davanti alla chiesa, ci ha accolto l’ospitalero dell’ostello della parrocchia.

Cenetta con i pellegrini e subito a nanna... oggi siamo proprio ko, necessitiamo di riposo!!!

 

Daniela & Andrea

 

Seguici anche su Facebook e Instagram su visitaossolaelagomaggiore. Daniela Dei Giudici

 

  • Hits: 107